Immobili abusivi, si procede con l’acquisizione e la demolizione

1

212776_demolizione_rusp_1

Il settore urbanistico del comune palmese ha trasmesso, tempo fa, all’ufficio tecnico dello stesso ente le pratiche relative a costruzioni abusive da acquisire e, successivamente, demolire.

Si tratta di una procedura che nasce in seguito al disatteso ordine di demolizione impartito con apposite ordinanze e che spesso richiede di procedere al frazionamento della particella, all’accatastamento delle opere abusive ed agli allineamenti catastali della proprietà.

Tutte le operazioni necessarie, vista la mancanza delle attrezzature e del personale idoneo, sono da affidare necessariamente a tecnici esperti esterni.

Le operazioni catastali e le successive procedure di demolizione in danno richiedono inevitabilmente risorse economiche per la loro esecuzione, per una cifra che si aggira intorno ai 30mila euro, individuata e destinata dall’amministrazione.


SHARE