Il “rispetto per gli altri” è la regola da riscoprire per gli alunni del I° Comprensivo

20

Dai questionari redatti dagli alunni del I° Istituto Comprensivo per la  fase finale di “Io adotto un regola.. e tu”, è emerso che per 282 cittadini la regola del “rispetto per gli altri” è proprio quella da riscoprire. Seguono: rispetto delle regole stradali, 262; rispetto per l’ambiente, 246; rispetto del vivere comune, 206; rispetto per gli anziani e per i più deboli, 192; rispetto della proprietà privata, 75; rispetto per gli animali, 60.

Nell’ ConclusioneAdottaRegolaAula Consiliare ieri mattina in presenza del sindaco Carmine Esposito, della dirigente scolastica Maria Capone, delle docenti Nunzia De Falco, Rita Fattoruso e Maria Rosaria Iorio, dello psicologo ordinario dell’Università La Sapienza di Roma, Francesco dott. Bellantoni e del dott. Luigi De Simone, gli alunni hanno detto senza mezzi termini: ““Invitiamo tutti a vivere il rispetto per gli altri, il rispetto delle regole stradali e per l’ambiente”.

Il dott. De Simone ha affermato: “Dobbiamo chiederci perché questi valori che i ragazzi hanno alla loro età in maniera così fresca e spontanea, poi tendono a perdersi. Forse dobbiamo interrogarci noi adulti sull’ esempio che diamo loro ed agire di conseguenza”. Sulle risposte emerse dai questionari, anche il dott. Bellantoni ha poi aggiunto: “il rispetto per gli altri è vissuto soprattutto quando l’altro è contento, è felice dell’agire di ciascuno di noi”.

“Ciascuno di noi deve saper lasciare spazio agli altri, senza invadere il loro campo di azione, senza prevaricazioni. E’ il saper condividere, comprendere, aiutare – conclude il sindaco Carmine Esposito – il rispetto per gli altri. E’ l’amore che deve sempre guidarci, per costruire una comunità ed un mondo migliore”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE