Il Masullo-Theti per città della scienza

4

La commissione ambiente dell’ ITGC MASULLO-THETI ha organizzato, in ricordo di Don Giuseppe Diana, parroco di Casal Di Principe assassinato il 19 marzo 94 dalla camorra, una cerimonia per ricordare le vittime della camorra. Gli studenti dell’istituto, hanno fatto una donazione acquistando un biglietto al quale era abbinata un estrazione con vari premi messi da loro stessi cui in palio.

I docenti Anzisi, Iovino N, Mamone, Estinto, Scibelli, Vecchione e Iovino P, membri della commissione ambiente,  sono state capaci di coinvolgere a pieno gli studenti che, entusiasti dell’iniziativa, hanno contribuito non solo economicamente ma soprattutto impegnandosi a diffondere un messaggio di speranza contro l’omertà e la paura trasmessi dalla camorra.

L’assemblea avvenuta questa mattina ha avuto come tema centrale gli interessi della camorra, ovvero  il suo odio per la legalità, essendo ogni atto conforme alla legge a loro discapito. I ragazzi hanno avuto un acceso dibattito con gli insegnanti, entusiasti della loro partecipazione attiva all’evento.

Durante l’assemblea alcuni studenti hanno venduto torte, acquistate in proprio, al resto del corpo studentesco, arrivando a raccogliere una somma pari a 70 euro. Ai quali vanno sommati i 468 euro ricavati dalla vendita dei bigliettini.

La modica somma di 538 euro verrà devoluta interamente alla ricostruzione della città della scienza.

2013-03-18-770

 


SHARE