Esplode bombola di gas, nessun ferito

1

via 24 maggio
Poteva finire in tragedia l’esplosione della bombola di una stufa a gas, avvenuta circa un’ora fa in via XXIV maggio, poco più avanti dell’incrocio con via Giacomo Matteotti.
Secondo le prime testimonianze, la stufa era stata accesa per riscaldare un’abitazione quando i proprietari della stessa si sono accorti che presentava un difetto e che il gas continuava ad uscire pericolosamente. Un uomo ha così portato la stufa in strada per evitare che l’esplosione avvenisse in un ambiente chiuso, il che ne avrebbe amplificato l’effetto dirompente, ed ha fatto in tempo ad allontanarsi prima che questa avvenisse.
In tutta Poggiomarino è stato possibile udire la violenta deflagrazione ma fortunatamente, nonostante il comprensibile spavento dei presenti, nessuno è rimasto ferito, e sembra che anche i locali vicini non abbiano subito danni
 rilevanti.
Subito sul posto sono intervenuti i carabinieri, ad accertarsi che la situazione fosse sotto controllo ed evitando scene di panico.
Piccola nota di colore: sembra che la vicina ricevitoria del lotto sia stata invasa da giocatori ansiosi di puntare sull’incidente, sintetizzato secondo le regole della smorfia nei numeri 60, 72 e 90. 


SHARE