Doveva scontare l’ultimo periodo di pena, 36enne tradito dal suo cane

2

Mario L. (36anni) è stato arrestato dai CC. di Sant’Anastasia, comandati dal M.llo Russo,
perché tradito dal suo “amico” cane. Aveva scontare la fine della pena con l’ultimo non breve periodo di carcerazione ed a seguito di ordinanza della Procura di Nola il Maresciallo Russo con i militi della Caserma di Sant’Anastasia ha proceduto a cercarlo a casa.
Si è però reso irreperibile presso la propria abitazione e dopo indagini approfondite è stato possibile
localizzare come probabile rifugio del ricercato l’abitazione della sua defunta suocera. Alle 04,30 di oggi i Carabinieri hanno ripetutamente bussato alla porta, non ricevendo risposta alcuna. Era proprio quello il suo rifugio e si è guardato bene dal fare rumori e tantomeno aprire.
Ha deciso per lui il suo cane, che ha abbaiato tradendo la sua presenza in casa. A questo punto il M.llo era pronto ad entrare in casa con maniere diverse, ma Mario L. ha aperto la porta ed è stato arrestato e condotto in carcere per contrabbando di sigarette, ricettazione, traffico e spaccio stupefacenti.
carabinieri4

 


SHARE