Cuore Vico, si torna alla vittoria

3

 

Grande dimostrazione di forza della R.U.S. Vico, che batte 3-0 il San Giuseppe e trova una vittoria che mancava da ben 5 turni. La partita è divertente perché le due squadre si battono senza esclusioni di colpi, lasciando, quindi, molti spazi. Parte meglio il San Giuseppe che nei primi 10 minuti sembra essere messo meglio in campo e dà qualche grattacapo alla difesa del Vico.

Poi i padroni di casa prendono bene le distanze e colpiscono al 25′ col solito bomber Velardi che, servito da Ferrara, scatta sul filo del fuorigioco e con un delizioso pallonetto supera l’estremo difensore ospite. Gli ospiti non ci stanno e reagiscono, mostrando un bel calcio, ma la difesa, guidata da Fiorillo, controlla bene. Così si va al riposo sull’1-0.

Il secondo tempo mister Muto cambia la disposizione di gioco sostituendo il 3-5-2 iniziale con un 4-4-2 più equilibrato. Dopo 10 minuti di pressing sangiuseppese, che però non porta a nessuna azione pericolosa, comincia una girandola di cambi. Da segnalare il ritorno in campo di Alessandro Miele che si piazza sulla sinistra e controlla in maniera egregia il numero 10 ospite, una vera spina nel fianco fino al suo ingresso.

Dopo una fase di stallo del match, tra il il 60′ e il 75′, il San Giuseppe comincia a spingere forte, ma il Vico sa soffrire, e Carbone, nell’unica azione davvero pericolosa degli ospiti, compie una bella parata. L’undici gialloblu cerca più volte il goal in contropiede, vero marchio di fabbrica della squadra di casa, ma gli avanti sono imprecisi e sfortunati.

Fino a quando la palla non capita a Rosella (foto), che, servito al limite dell’area, fa esplodere un destro di rara bellezza che vale il prezzo del biglietto. Il raddoppio del bomber palmese taglia le gambe agli ospiti ed, allo scadere, c’è tempo anche per il 3-0 di Felice Nappi che su una gamba sola trasforma in rete un assist al bacio di Santorelli.

223693_504683592883295_187160054_n


SHARE