Concorso “Vesuvio”, resi noti i nomi dei membri della commissione

5

concorso

Finalmente sono stati resi noti i nomi della commissione esaminatrice del 2° concorso nazionale di poesia in lingua italiana e in vernacolo “VESUVIO”.

L’organizzazione del bando non ha voluto rivelare i nomi per non dare vantaggi agli autori delle poesie, la trasparenza è garantita, oltre che dal presidente dell’associazione anche da parte di tutto lo staff organizzativo de “ I Giovani della Piazza”.

E’ stata una scelta motivata, rivela la vice presidente Mena Ambrosio, non volevamo dare vantaggi a nessuno, vogliamo dare un segnale forte e chiaro del nostro modo di operare e poi dovevamo tutelare i cento e passi autori che hanno realizzato le opere in concorso. La commissione esaminatrice è così composta: il presidente della manifestazione è la dott.ssa Donatella De Bartolomeis della casa editrice “ IL PAPAVERO”, la giuria è composta dal prof. Michele Capasso, dal poeta Annibale Rainone, dalla prof.ssa Monica Scaglione, dal prof. Ferdinando Carillo e dal dott. Francesco Ranieri, assessore alla pubblica istruzione del comune di Terzigno. Gli organizzatori sono in attesa di conoscere la presenza alla serata finale indetta per sabato 04 maggio alle ore 19,00 circa di un volto noto alla cittadinanza vesuviana.

Sicuramente farà gli onori di casa, oltre al presidente Ferdinando Zanga, il sindaco di Terzigno, Domenico Auricchio, sempre vicino agli eventi che favoriscono la crescita culturale del paese. Termino quest’articolo con una citazione tanto cara al sottoscritto: “ A sera quando ritorno a casa dal lavoro, non dico cosa Terzigno abbia fatto per me, ma cosa ho fatto io per la mia Terzigno”.

 


SHARE