Nuova tragedia scuote la comunità palmese, 23enne spara alla madre

3

de gasperi

A Palma Campania, i carabinieri della locale stazione, in collaborazione con gli uomini della compagnia di Nola, sono intervenuti in un’abitazione di via A. De Gasperi, dove un 23enne del luogo, A. N., affetto da turbe psichiche, ha sparato alla madre 42enne.

I militari, allertati da una richiesta di aiuto pervenuta al 112 ed effettuata dallo stesso ragazzo, giunti sul luogo, hanno accertato che egli, entrato in cucina, dove c’erano i genitori, ha sparato  da distanza ravvicinata, colpendo la madre alla parete occipitale.

La donna è stata trasportata all’ospedale di Nola, per essere  successivamente trasferita, in prognosi riservata, nella sala rianimazione di neurochirurgia del Cardarelli. Le sue condizioni sono attualmente gravi.

I carabinieri hanno così sottoposto a fermo il giovane, il quale, alla presenza del suo legale, ha confessato di essere l’autore del folle gesto. La pistola, una rivoltella calibro 6,35, illegalmente detenuta, è stata rinvenuta in cucina e sottoposta a sequestro, così come l’abitazione teatro dell’orrenda vicenda e il bossolo della cartuccia sparata.


SHARE