In biblioteca l’On.Tagliatela presenta “Fratelli d’Italia”

0

Questa sera nella Biblioteca Comunale “Giancarlo Siani” di Sant’Anastasia, sarà presentato il candidato alla Camera dei Deputati Angelo Tabellini, trentunenne, già da anni attivo nelle politiche giovanili tra le file della Giovane Italia di Sant’Anastasia. Presenterà inoltre il progetto nascente di Fratelli d’Italia, del gruppo che condivide con lui questo nuovo percorso politico ed i motivi e le priorità della sua candidatura. Ospite della serata sarà l’On. Marcello Taglialatela, Assessore Regionale all’Urbanistica anche lui candidato nella lista di Fratelli d’Italia in Campania. Prevista anche la partecipazione del Sindaco di Sant’Anastasia, Carmine Esposito, che porterà i suoi saluti al candidato ed alla platea.SindEsposito&Taglialatela3

In una recente intervista Angelo Tabellini aveva già preannunciato ciò che lo avevano spinto a questa candidatura. Molto plausibile che, approfittando della presenza di Taglialatela, stasera si parlerà anche di temi scottanti come quello dello sblocco dei condoni ed, in generale, della legge 21 del 2003, meglio conosciuta come “Zona Rossa” che Tabellini, il suo gruppo, così come il sindaco di Sant’Anastasia, combattono da tempi non sospetti. Ci saranno collegamenti con i punti del programma politico nazionale redatto dal partito di Giorgia Meloni, in particolare quello che riguarda la riduzione dell’aliquota fiscale che ha raggiunto la soglia del 53% e quello dell’abbattimento dei costi della politica.

Ma Tabellini non è l’unico candidato anastasiano del centrodestra a Sant’Anastasia. Avevamo già avuto modo di segnalare le candidature di Rosaria Fornaro, alla Camera con “La Destra”di Storace, di Francesca Beneduce, alla Camera con i “Mir” di Samorì, quella di Mario Gifuni al Senato sempre con “La Destra”, quella di Rossella Ciccarelli con il Popolo della Libertà”e quella mancata di Alfonso Gifuni alla Camera con “Futuro e Libertà”. Quella di febbraio, sarà di sicuro un’elezione che misurerà e confronterà le preferenze ed il consenso delle singole forze politiche di centrodestra a Sant’Anastasia.