Il Viggiano ferma lo Stasia che domenica fa visita alla capolista

0

Inizio amaro del triangolare di Coppa Italia Dilettanti per gli uomini di Renna. Al Comunale di Viggiano, in Basilicata, arbitra il signor Marco Carrelli della sezione di Campobasso. Lo Stasia passa anche in vantaggio intorno al 20’ con Pastore, ma i padroni di casa pareggiano dal dischetto con Mangrella. Nella ripresa, lo Stasia gioca con un uomo in meno, per l’espulsione di Mollo, e la partita si fa difficile.

Il Viggiano dilaga: prima Attanasio, poi di nuovo Mangrella portano il risultato sul 3 – 1. In pratica, allo scadere, Nucci regala una piccola gioia ai biancoblu accorciando il risultato e fissandolo sul 3 – 2 finale. Secondo quanto previsto dal regolamento, ora sarà la vincente Viggiano a riposare, mentre lo Stasia dovrà vedersela mercoledì 27 febbraio alle 14.30 contro l’altra squadra che ha riposato ieri, l’Audace Cerignola.

Ora, però, si pensa alla sfida importante di domenica con la capolista Progeritur a Marcianise. Il mister Renna, che dedicò la vittoria in casa contro il Procida a Passaretti, componente dello staff della squadra, che riportò una frattura cadendo da una gradinata della tribuna del “Giraud” mentre si festeggiava la vittoria della Coppa Italia Regionale, si concentra su una delle sfide più delicate ed ostiche della stagione.

Dopo la quinta vittoria consecutiva, Di Costanzo e compagni, vorrebbero allungare la striscia positiva di risultati, proprio contro la Progeritur Marcianise, per ridefinire la corsa al primato.renna stasia_Contenuti_Notizie_104669_300_660_3_36_7_83_35


SHARE