Esposito azzera la giunta: “Verifica di metà mandato”

3

È di ieri pomeriggio la notizia che Carmine Esposito, sindaco di Sant’Anastasia, ha azzerato la sua Giunta Comunale, revocando, in sostanza, le nomine al vicesindaco Ciro Castaldo ed alla squadra di assessori formata da Fortuna Parma, Vincenzo Romano, Giancarlo Graziani ed Armando Di Perna. Il primo rimpasto in giunta avvenne più di un anno fa, quando furono revocate le nomine di Vito De Lucia, del già consigliere Felice Manfellotto e Veruska Zucconi prima non eletta nella lista Arcobaleno: qsindacoespositocarmineuesti ultimi furono sostituiti dal consigliere di maggioranza Vincenzo Romano e dalla dirigente scolastica Fortuna Parma.

Carmine Esposito, ieri in serata ha motivato cosi la sua scelta: “Nell’attuale Amministrazione Comunale si è venuta a creare una situazione che richiede una verifica di metà mandato di attuazione dei programmi, nella prospettiva di un effettivo e concreto rilancio dell’azione amministrativa, nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi programmatici politico-amministrativi fissati ad inizio consiliatura”.

Dunque, come dice il sindaco, tutto era previsto nell’agenda di giunta. Ora resterà da capire, chi verrà in effetti confermato e chi revocato definitivamente,qualora l’Amministrazione lo ritenesse necessario. In ongi caso, la revoca delle nomine ha avuto effetto sin da ieri.


SHARE