Sfida play-off alla Palmese. Rossoneri ora quarti

2

 

SAMSUNGDopo le ultime due infelici gare, la Palmese ha l’opportunità di rifarsi nel delicato match contro il Real Trentinara, fondamentale per la lotta alla zona play-off.

La prima frazione di gioco regala ben poche emozioni. I rossoneri partono più aggressivi e ci provano con Befi e Manco, ma le loro conclusioni non impensieriscono il portiere ospite. Al 27′ il Trentinara si rende pericoloso con Ruocco, il cui colpo di testa si spegne però sul fondo. Al 33′ l’attaccante rossonero Piccirillo calcia dalla destra, ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Negli ultimi minuti ci prova ancora la Palmese, prima con Manco e poi con Palumbo, ma senza incisività.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con il gioco spezzettato da continui falli. Al 57′, però, Manco va vicino al vantaggio, sfruttando un assist di Moccia, ma la sua conclusione è debole. Pochi minuti dopo, ci prova La Marca di testa, ma il pallone non entra. Al 70′ l’episodio chiave della gara: il difensore ospite, Guerrero, commette fallo e si becca la seconda ammonizione, lasciando in inferiorità numerica il Real Trentinara. La Palmese spinge così sull’acceleratore ed alla mezz’ora trova il vantaggio con Palumbo, abile a sfruttare un assist di Piccirillo. I rossoneri cercano più volte di arrotondare il risultato e, nei minuti di recupero, ci vanno vicini prima con Arianna e poi con Palmieri, ma il portiere ospite, Mazza, vola tra i pali ed impedisce agli avversari di trafiggerlo per la seconda volta.

Si chiude, così, col risultato di 1 a 0 in favore della Palmese, un match tutto sommato equilibrato. I rossoneri tornano a vincere e consolidano la propria posizione in zona play-off.

PALMESE: Caliendo, Paracolli, Moccia, Di Luccio (72′ Palmieri), D’Auria, La Marca, Piccirillo (80′ Carfagno), Logoluso, Befi, Manco, Palumbo (90′ Arianna). A disp.: Fantasia, Di Giacomo, Portanova, Attore. All.: Mazziotti

REAL TRENTINARA: Mazza, Cerrato, Delfino (78′ Sileno), Guerrero, Ruocco, Cuccurullo, Crisci, Consigli, De Biase (70′ Noce), D’Andria, Pecora (59′ Campione). A disp.: Vinci, Coccaro, D’Angelo, Marino. All.: Voza

RETI: 75′ Palumbo.

AMMONITI: Manco (P), Palumbo (P), Crisci (R), Delfino (R), D’Andria (R)

ESPULSI: 70′ Guerrero, per doppia ammonizione

ARBITRO: Turiello di Napoli


SHARE