Rubava elettricità, panettiere in manette

4

Carabinieri Poggiomarino
E’ stato arrestato ieri con l’accusa di furto aggravato dai carabinieri di San Giuseppe Vesuviano il ventenne panettiere sorpreso a rubare energia elettrica.
Con la collaborazione del personale Enel, i militari hanno effettuato una serie di controlli su via Turati, che hanno portato all’ispezione dell’attività commerciale gestita dal giovane, nella quale è stato rinvenuto un grosso magnete posizionato sopra il contatore dell’energia elettrica che alimentava la struttura. Il magnete rallentava i giri del contatore, che così registrava consumi inferiori di energia elettrica, stimati in circa 10.500 euro.
Vincenzo Urraro, residente a Poggiomarino, in attesa di essere processato per direttissima, è stato così arrestato e accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari .


SHARE