R.u.s. Vico, ancora una sconfitta esterna

2

vico rus

Finisce 2-1 sul campo della Real Boschese; risultato apparso bugiardo, vista la mole di occasioni creata dal Vico soprattutto nella ripresa.

La prima frazione di gioco, però, vede i gialloblu soffrire la spinta dei padroni di casa. Dopo i primi minuti, in cui le due squadre si equivalgono, la Real Boschese passa in vantaggio: palla persa a centrocampo, verticalizzazione immediata, cross, e incornata vincente di Criscuolo che vale l’1-0. I ragazzi di Muto subiscono il colpo e alla seconda occasione, ancora Criscuolo, ancora di testa, raddoppia. Il primo tempo si spegne con gli ospiti che cercano di reagire, non trovando la via del goal.

Nella ripresa la musica cambia; il Vico scende in campo con una marcia in più, schiaccia gli avversari nella loro metà campo dall’inizio e trova subito il goal che accorcia le distanze con Umberto Nappi che di sinistro trafigge il portiere. Il goal da ulteriore fiducia all’undici palmese, che mette in mostra un calcio spumeggiante, ma non è aiutato dalla sorte. Ne sono la prova le due palle goal capitate sui piedi di Velardi, che si fa trovare al posto giusto ma spreca malamente.

Al 70′ è De Giulio a provarci, ma il suo tiro finisce di poco alto. La Rus non demorde e va ancora vicino al goal con Rosella e il solito Velardi. Poi all’87’ devono arrendersi al portiere di casa, che, con una gran parata su tiro di Nunziata, mette, di fatto, la parola fine al match.


SHARE