L’arte contro le mafie

2

images

Chiude i battenti  il 23 gennaio 2013 la tappa  partenopea della mostra d’arte itinerante “Cultura+Legalità=Libertà, l’arte contro le mafie”: un’inconsueta visione in pillole di ciò che sono state le mafie, di quello che sono oggi e di come si insinuano nel nostro quotidiano.

Artisti della Polizia di Stato insieme ad Artisti del panorama italiano ed internazionale, portatori di un unico messaggio: Dire NO all’illegalità!

La mostra, curata da Roberta Di Chiara, è stata organizzata dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli in collaborazione con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Polizia di Stato e l’Associazione culturale Arte INdivisa ed, in occasione del ventennale delle stragi di Capaci e Via d’Amelio e del trentennale della morte del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Ed è proprio al loro ricordo ed a quello di tutte le vittime innocenti della violenza mafiosa che è dedicata la chiusura della mostra. Un RECITAL a cura di ATTORI CONTRO LE MAFIE “ Voci nel Deserto” (“scegli una parola..- io scelgo la parola pauraBeppe GENTILE, Marco GIANDOMENICO,Serena IANSITI, Giulia VESPOLI, coordinati da Massimiliano VADO),  renderà vive le parole lasciateci in eredità dagli uomini che hanno combattuto la mafia:

scegli una parola…

– io scelgo la parola paura

– io invece scelgo la parola coraggio

L’esposizione d’arte è inserita all’interno del più vasto programma di interventi approntato dall’Ordine e dalla Fondazione Ordine Ingegneri Napoli denominato “Nella Napoli Ducale: arte scienza e cultura per la rinascita della Città” ed in corso di svolgimento nella Basilica di San Giovanni Maggiore che proprio il 23 gennaio 2013 celebra il primo anniversario della sua riapertura alla cittadinanza.

RECITAL – ATTORI CONTRO LE MAFIE

INGRESSO GRATUITO

23 gennaio 2013 ore 11,00

Dalle ore 10 visita guidata della mostra con la presenza degli artisti

Artisti in mostra: 

Scultura:

Giorgio Bisanti, Gianni Busso, Cesare Inzerillo

Installazioni:
Emmanuele De Ruvo, Dario Tironi/Koji Yoshida, Antonio Manfredi a cura di Roberta Di Chiara

Pittura:
Giampiero Abate, Angelo Barile, Silvia Belviso, Emilio Conciatori,Fabrizio Di Nardo, Marica Fasoli,Roberto Ferri, Angelo Langè, Claudio Lia,Riccardo Mannelli, Paolo Piccione, Silvio Porzionato, Davide Puma, Antonio Scarpelli, Diego Testolin

Fotografia :
Giulio Cardona, Francesco Cito, Maurizio Geraci, Giovanni Presutti

Scultura:
Giorgio Bisanti, Gianni Busso, Cesare Inzerillo


SHARE