Aveta: «Abbattimenti emergenza sociale. Fermare le ruspe»

0

aveta

«La questione abbattimenti in Campania è una vera e propria emergenza sociale. È opportuno fermare le ruspe, in attesa delle scelte che farà il nuovo Parlamento, per quanto riguarda gli abusi edilizi realizzati per costruire la prima abitazione».

Lo dichiara il consigliere regionale Carlo Aveta, segretario campano de La Destra e candidato alla Camera nelle circoscrizioni Campania 1 e 2.

«I cittadini campani – continua Aveta – non possono pagare le conseguenze della scelta sciagurata dell’allora governatore Bassolino di ricorrere alla Corte Costituzionale e non poter usufruire di un diritto come tutti gli altri italiani».

«La Destra è da sempre per il rispetto della legalità e a favore dell’ambiente, ma chi ha costruito la prima casa e vive in una condizione di emergenza non merita di vedere la propria abitazione distrutta dalle ruspe. Possiamo permetterci di creare centomila nuovi senzatetto?», conclude l’esponente del partito di Storace.

 


SHARE