Trasporti pubblici. Le periferie più vicine, anche di domenica.

0

Dopo i tagli imposti dalla Regione Campania, che ha passato, di fatto, il compito di finanziare i trasporti pubblici alla Provincia, il Comune di Sant’Anastasia ha cercato di limitare i disservizi conseguenti a tali tagli. L’Amministrazione, come proposto dall’Assessore ai Trasporti Vincenzo Romano, infatti, si farà carico delle spese e dei costi del servizio trasporti durante le domeniche ed i festivi. Notevole anche l’impegno del consigliere comunale Franco Casagrande (Pd), che ha mostrato grande sensibilità sulla questione.  

Un servizio reso soprattutto alle periferie, di solito sempre dietro la luce del riflettore. L’accordo per il ripristino del servizio di trasporto pubblico urbano è stato raggiunto con la ditta Beneduce trasporti e durerà sino al 31 dicembre 2013. Esso riguarderà la Linea A del trasporto cittadino dalle 6.40 alle 13.45. L’itinerario in questione sarà il seguente: Via Starza Piccioli, Sant’Anastasia, Madonna dell’Arco, Via Romani, Via Pacciano, Via Romani 167, Zona Boschetto, Via Circumvallazione, Via Pomigliano.


SHARE