R.U.S. Vico, ritorno alla vittoria

4

Il cambio d’allenatore fa bene alla R.U.S. Vico, che ottiene una vittoria fondamentale, per 1-0, in casa, contro il Summa Rionale, una delle compagini più forti del girone.

Il primo tempo vede due squadre messe bene in campo, che si danno battaglia, ma senza scoprirsi troppo. Il Summa Rionale si rende più volte pericoloso da calci piazzati, approfittando della minore fisicità dei ragazzi di casa. L’arbitraggio molto fiscale e la veemenza di due squadre che sentono molto la partita, rendono molto spezzettate le fasi di gioco.Anche per questo il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Le due squadre scendono in campo, nella seconda frazione di gioco, con la stessa voglia di vincere e le palle da goal costruite mettono in mostra una partita più divertente. Il Summa è minaccioso solo con le palle da fermo, il Vico cerca di sfruttare prevalentemente la velocità e la tecnica dei suoi attaccanti. Al 20’ della ripresa i padroni di casa costruiscono una bella trama, che porta bomber Velardi a calciare da posizione defilata: il pallonetto dell’attaccante finisce di un soffio fuori. Dopo 15 minuti è sempre lui a far venire i brividi alla squadra sommese con una rovesciata che si stampa sulla traversa e viene “sputata” fuori dalla linea. Il Summa non si scoraggia e non rinuncia ad attaccare costruendo, però, solo palle da goal sporadiche. E quando la partita sembra incamminarsi sullo 0-0, un grande lancio di capitan Parlato pesca Mollica che, a tu per tu con il portiere ospite, insacca di controbalzo.

È l’89’ minuto e, di fatto, la partita finisce così, con la R.U.S. Vico che conquista 3 punti fondamentali per respirare e scrollarsi di dosso tanta sfortuna.


SHARE