Palmese, “blitz esterno” al fotofinish

0

La Palmese allunga la sua striscia di risultati utili consecutivi e lo fa ai danni dell’Atri Calcio, superata, sul campo di Serino, col risultato di 2 a 1.

L’inizio di gara è di marca biancoverde. Già a pochi minuti dal fischio che dà il via ai giochi, infatti, Russomanno si rende pericoloso, ma la retroguardia rossonera si fa trovare pronta. Al quarto d’ora, però, i padroni di casa riescono a trovare il vantaggio, grazie a Barletta, il quale sfrutta al meglio un cross dall’esterno e batte il portiere Caruccio. Al 20′, ingenua espulsione ai danni del centrocampista rossonero  Logoluso, che si fa ammonire per la seconda volta, dopo aver ritardato l’esecuzione di un calcio piazzato. Alla mezz’ora circa è Tranfa a sfiorare la rete, ma a negargli la soddisfazione del gol è la traversa.  Il primo tempo si chiude con un altro cartellino rosso, questa volta ai danni di un calciatore dei padroni di casa: Barletta commette fallo su D’Auria e l’arbitro lo manda anticipatamente negli spogliatoi. Ristabilita così la parità numerica.

Nel secondo tempo la Palmese prende il comando del gioco e domina in ogni zona del campo, concedendo poco o niente. Al 16′ il solito Piccirillo porta in parità il match, sfruttando un angolo di Manco, recuperato dopo l’infortunio di domenica e subentrato al compagno Moccia, al 52′. Al 78′ Tranfa si fa ipnotizzare dal portiere Imparato, il quale, però, all’88’ deve arrendersi a Manco, che concretizza uno splendido assist di Tranfa, mettendo così a segno il definitivo 2 a 1.

La guida Mazziotti continua a regalare ottimi frutti. La classifica ora sorride di più ai rossoneri, sempre più in piena zona play off e sempre più vicini alla vetta, complici i pareggi delle “prime della classe”, Torrecuso, Vico Equense ed Angri.  Per l’Atri Calcio, quarta sconfitta consecutiva e situazione complicata.


SHARE