R.U.S. Vico deludente. Poker dello Sporting Nola

4

Davvero una brutta giornata per la R.U.S. Vico. Dopo i miglioramenti visti nelle ultime uscite, gli uomini di Iovino subiscono un pesante poker dallo Sporting Nola.

Il primo quarto d’ora è di sostanziale equilibrio, ma con il passare dei minuti i padroni di casa riescono a prendere le redini del gioco. Al 32′, così, lo Sporting sblocca il risultato con Cirillo che trafigge Carbone con un preciso e potente diagonale. Al 43′ è ancora Cirillo a trovare il gol grazie ad un colpo di testa, tra le proteste degli ospiti, che reclamano un fallo di mano. Il primo tempo si chiude così con la R.U.S. Vico in pesante svantaggio e con un uomo in meno, in seguito all’espulsione del portiere Carbone.

Nella ripresa il risultato diventa ancora più pesante. Marotta si libera bene e segna il 3 a 0. Ma non finisce qui. Lo Sporting non rallenta e trova il definitivo 4 a 0 con Pellecchia, che da posizione defilata riesce a segnare con un gran tiro ad effetto. La gara non offre più emozioni.

R.U.S. Vico da rivedere, sia sul piano tecnico che mentale. Per lo Sporting una vittoria schiacciante.


SHARE