“Quando nascette Ninno”, il libro sul presepe vivente anastasiano

6

Questa sera alle 19.30 presso i Giardini di Villa Giulia sarà presentato”Quando nascette Ninno – Un presepe vivente si fa teatro dell’anima” l’ultimo libro di Luigi De Simone e di Salvatore Giordano edito da Savarese.

Il libro, è un racconto descrittivo, del presepe anastasiano, che ogni anno, alla vigilia di Natale, si tiene nel caratteristico borgo Sant’Antonio. Tesimonianze, foto e musiche racconteranno e documenteranno l’evento più atteso del Natale anastasiano.

L’autenticità dei costumi, la suggestiva messa in scena dei cortili, i canti tradizionali del presepe napoletano, fanno di questo, uno dei presepi più originali e ricercati. Luigi de Simone e il suo gruppo I Giocondi, curano da più di vent’anni, con costanza ed impegno, quest’evento.

L’appuntamento, dunque è per questa sera, ma quello abituale col presepe è sempre il 24 Dicembre, dove tutti gli anastiani a mezzanotte attendono la nascita d’ò Ninno in Piazza Sant’Antonio.


SHARE