“Medusa” crea disagi: la Protezione Civile ha diramato un avviso di criticità

11

Anche il vesuviano nella stretta morsa della perturbazione “Medusa”. Da molte ore la pioggia, accompagnata dal forte vento, sta attanagliando molte cittadine, causando notevoli disagi.

Le consistenti, nonché insistenti, folate di vento hanno arrecato notevoli danni agli alberi, con foglie e brandelli di rami che hanno occupato grandi tratti di carreggiata. Nel pomeriggio sono state molte le auto rimaste in panne, bloccate dai fiumi di fango generatisi con le ingenti piogge.

Molte infatti le zone del vesuviano in cui si sono registrati allagamenti, che hanno causato problemi alla viabilità, a contorno di una situazione davvero difficoltosa. Vista la situazione, per l’intera giornata di domani, la Protezione Civile ha diramato un avviso di criticità, consigliando prudenza in tutte le normali attività giornaliere.

Le previsioni per le prossime ore non preannunciano miglioramenti climatici. Il vento di scirocco si trasformerà ben presto in aria fredda e la pioggia farà ancora da predona, sperando che essa non crei ulteriori disagi.