Forum uniti nella battaglia per i trasporti pubblici locali

7

Anche i Forum Giovanili di Palma Campania e Carbonara di Nola aderiscono all’iniziativa “il Pullman del Forum” messa in atto dal Forum dei Giovani di Nola per colmare il caos venutosi a creare a causa del difficile momento dei trasporti pubblici locali.

È possibile già da una settimana aderire al servizio anche presso le sedi dei Forum di Palma Campania e Carbonara di Nola per far partire un bus che colleghi i due comuni a Napoli presso le sedi universitarie. Il Coordinatore del Forum Giovani di Nola dichiara: “è con enorme piacere e soddisfazione che accogliamo la scelta dei nostri amici e colleghi Vincenzo Rainone e Biagio Arentino di aderire alla nostra iniziativa  che era nata proprio per essere utile non solo ai giovani nolani ma bensì per fornire un servizio utile anche agli studenti dell’Agro Nolano. Abbiamo avuto ad’oggi un numero elevatissimo di adesioni, stiamo lavorando per soddisfare le diverse esigenze degli utenti. La reciproca collaborazione che siamo riusciti a mettere in atto tra i vari Forum è un esempio di come giovani capaci e volenterosi sappiano unire le loro forze per cercare di risolvere un disagio che colpisce tantissimi studenti del nolano”.

“viste la tante difficoltà, i continui scioperi e disagi abbiamo sposato subito l’iniziativa del Forum Giovani Nola. Per noi abitanti di Palma Campania esiste il problema trasporti che cercheremo di risolvere con questa iniziativa a vantaggio di tutti i giovani palmesi ” ha dichiarato il Vice – Presidente Biagio Arentino.

Il Coordinatore del Forum Giovani di Carbonara di Nola manifesta tutta la sua soddisfazione dichiarando: “questa iniziativa è la conferma di una profonda sinergia tra i vari Forum dell’Agro Nolano ed è la concretizzazione degli sforzi dei giovani a favore della comunità. Tra le problematiche che ci affliggono, quella dell’inefficienza dei trasporti pubblici è emersa per la necessità di trovare una soluzione immediata, solo la reciproca collaborazione ha permesso di trasformare il nostro entusiasmo in qualcosa di fattivo al fine di proporre una risposta concreta ai nostri problemi”.

 


SHARE