Encomio dell’amministrazione comunale a De Giulio e Iorio

7

“Un riconoscimento a chi, attraverso la propria opera, ha dato lustro alla nostra terra”. Con queste parole, Vincenzo Carbone, Sindaco di Palma Campania, ha inteso tributare, insieme al presidente del consiglio comunale Michele Iervolino e a nome dell’intera assise, il giusto omaggio al prof. Ivan De Giulio e al giornalista scrittore Pasquale Iorio, autori dell’opera “Passeggiata alla Ferrovia”, conferendo loro un encomio che da questo momento andrà a premiare ogni anno, le migliori espressioni della cultura locale.

La capacità intellettuale, peraltro già ampiamente manifestata in passato da entrambi, attraverso studi, ricerche ed opere, sempre utili a sviscerare aspetti sconosciuti della cultura locale, si è manifestata attraverso un libro che ha portato alla luce una figura ai più sconosciuta come quella di Giacomo De Vivis, colonnello svizzero e Sindaco di Palma Campania a metà ottocento.

Proprio la paziente ricerca operata dagli autori, grazie alla quale il patrimonio culturale di Palma Campania ha conseguito un ulteriore, rilevante arricchimento, ha fatto si che l’amministrazione comunale si adoperasse affinchè tali risorse possano essere valorizzate, da qui in futuro, nella maniera più adeguata, stimolando lo sviluppo di iniziative culturali che facciano luce su aspetti ancora ignoti della storia della cittadina vesuviana.

De Giulio e Iorio hanno meritato questo riconoscimento ed hanno tracciato le linee guida per una più stabile e proficua attività culturale. Se è vero, come sottolineato dallo stesso Sindaco, che solo da un’adeguata conoscenza delle proprie radici può scaturire un reale progresso per l’intera comunità, l’istituzione di questo riconoscimento può rappresentare un ottimo strumento per sviluppare appieno, anche sul piano culturale, le potenzialità ancora inespresse del territorio. 


SHARE