“C’era una volta il Festival di Napoli”, vince Eros Mellone

6


Si è tenuta sabato 10 novembre presso il Rokery Cafè di via Filippo Turati la 9a tappa di “C’era una volta il Festival di Napoli”, una rassegna di canzoni napoletane classiche e moderne presentata da Rosario Russo, cantante napoletano con un buon seguito, che ha visto un’ampia partecipazione di pubblico e di concorrenti.
La kermesse, dal nome molto evocativo, richiama il più famoso Festival di Napoli, competizione canora volta a valorizzare il patrimonio artistico della musica napoletana, svoltasi per oltre 50 anni, dal 1952 al 2004, che ha visto susseguirsi sul palco presentatori del calibro di Mike Bongiorno, Corrado e Pippo Baudo, e tra i vincitori interpreti quali Nilla Pizzi, Sergio Bruni, Claudio Villa, Peppino di Capri e tanti altri.
I ragazzi di Tutti sopra al palco (raggiungibili su Facebook seguendo il link: http://tinyurl.com/d27ssal), intendono far rivivere i fasti passati e stanno impegnandosi sempre di più perchè la manifestazione diventi un appuntamento importante della musica napoletana.
Ogni tappa prevede la premiazione dei due migliori interpreti della serata, ad insindacabile giudizio di una giuria di esperti composta da musicisti, autori, attori e giornalisti. Quella di Poggiomarino è stata vinta dal giovanissimo Eros Mellone con “Incidente in paradiso”, pezzo grazie al quale ha potuto sorprendere tutti i presenti per la straordinaria somiglianza vocale con Federico Salvatore. Piazza d’onore per Anna Mellone.