“Africa, stand up!”, sabato la presentazione del calendario 2013 di Mamafrica

9

Se Natale è la festa dell’amore e della solidarietà sostituire i classici regali con un dono che sia d’aiuto a chi è meno fortunato può dare un senso ad una festività ormai sempre più consumistica e meno legata ai veri valori che dovrebbero animarla.

Tanto più se il dono in questione ci accompagnerà per tutto l’anno, con delle immagini che toccano il cuore: fanno sorridere, a volte fanno piangere, in ogni caso fanno riflettere. E’ alla diciannovesima edizione il calendario Mamafrica, quest’anno intitolato “Africa, Stand Up!” ovvero “Africa, alzati”. Uno spot che è il motto dei volontari trainati da Enzo Liguoro, il docente di geografia politica in pensione che dedica la sua esistenza ai bimbi orfani del Togo. Il professor Liguoro è il fondatore dell’Associazione Onlus Mama Africa che ha realizzato a Togoville la Casa Famiglia “Papà Enzo” dove vivono bimbi orfani; grazie al ponte di solidarietà creatosi nel tempo tra l’Italia, e in particolare il Vesuvio, e il Togo, l’associazione è riuscita anche a costruire il “San Giuseppe Vesuviano Hospital”, e porta avanti il progetto alimentare per bimbi sottoalimentati, nonché la distribuzione di medicinali altrimenti irreperibili anche ai piccoli provenienti dai vicini villaggi. Sabato 1 dicembre, alle ore 18.30, l’edizione 2013 del Calendario Mamafrica verrà ufficialmente presentata presso la scuola “Donizetti” di Pollena Trocchia. Durante la serata sono previste esibizioni di musica etnica, la proiezione del nuovo video girato a Togoville, nonché le preziose testimonianze di volontari e amici di Mama Africa.

Il Calendario, che rappresenta una delle principali entrate per l’associazione, verrà successivamente presentato anche a San Sebastiano al Vesuvio, a Volla, a Sant’Anastasia, a Cercola, a San Giuseppe Vesuviano. Gli incontri sono stati organizzati con associazioni di giovani impegnate nel sociale e nel volontariato che riconoscono in Mama Africa Onlus un’associazione superattiva, trasparente, leale e libertaria, fuori dagli schemi convenzionali, apartitica e laica.

“Il Calendario può essere acquistato in cambio di un contributo libero, sia durante gli incontri che connettendosi al sito www.mamafrica.it per contribuire ai nostri progetti a favore dei bambini”, spiega il professor Enzo Liguoro.


SHARE