Sangennarese distratta. Al Summa bastano due tiri

8

 


Brusciano
– Non basta una buona gara per i biancorossi al cospetto di una delle pretendenti al titolo finale. Anche stavolta sono gli avversari a fare bottino pieno. La partita si mette subito male per gli uomini di Carrella, già sotto dopo appena 2′: lancio del portiere Piccolo che trova impreparata la difesa sangennarese, D’Urso serve Allocca che con un pallonetto batte facilmente Nunziata, chiamato al gravoso impegno di sostituire la saracinesca Naddeo. Nonostante il duro colpo sono gli ospiti a fare la gara, ma senza attaccanti di ruolo a causa delle assenze dei titolari Marino e Menzione faticano molto nel trovare la profondità.
Per questo motivo la trama di gioco ospite risulterà alla lunga sterile e la Sangennarese sarà così costretta ad affidarsi molto al tiro da fuori dal quale arriveranno i maggiori pericoli.
Nel momento migliore dei biancorossi però è ancora un lancio lungo a mettere in crisi Santangelo e compagnia, ne approfitta Marino che si infila tra le maglie della retroguardia avversaria, Nunziata in uscita lo evita ma l’attaccante è lesto nel tuffarsi convincendo il Direttore di gara a decretare la massima punizione tra le accese proteste degli ospiti: batte Piccolo e al 30’ il portiere-rigorista fa 2-0. Al rientro dagli spogliatoi si ha la sensazione di una Sangennarese scesa in campo più convinta, che continua a fare la gara e a tenere il possesso, schiacciando per l’intera frazione i locali nella propria metà campo.
Il Summa sbanda sotto i colpi di Pinchera che al 70’ salta tre avversari, viene steso, la palla arriva a Graziano che insacca ma l’Arbitro annulla tra l’incredulità generale.
Le occasioni più ghiotte capitano sui piedi di Giugliano ma il centrocampista due volte a tu per tu con il portiere non riesce ad insaccare facendo spazientire i tifosi ospiti. I biancorossi non mollano e continuano ad attaccare, al 85′ è ancora Pinchera a seminare il panico tra la difesa ospite e a servire la palla a Catapano che con una botta potente sotto la traversa realizza il 2-1 che servirà solo per incutere un pò di paura al grande ex di turno Bracale e soci.
Nei minuti successivi infatti i vesuviani aumenteranno la pressione fino a sfiorare ancora il gol ma al triplice fischio a festeggiare saranno i padroni di casa che con il minimo sforzo raccolgono l’ intera posta in palio

 

 


Summa Rionale: Piccolo, Forillo, Bove, Allocca P. (dal 85’ Giordano), Capasso, Caporaso, Allocca G. ( dal 18’ Allocca M.; dal 75’ Abete), Bracale, Marino, D’Urso, Iodice. All. Coppola.
Sangennarese: Nunziata, Fernando, Ianniello, Ambrosino, Buonaiuto, Santangelo, Giugliano F. (dal 65’ Acunzo), Catapano, Graziano (dal 50’ Giugliano G.), Pinchera, (dal 70’ Alfieri). All. Carrella.

Arbitro: sig. Daniel Robertiello di Salerno. 
Marcatori: 2’ Allocca G. (SR), 30’ Piccolo rig. (SR); 85° Catapano (SG).
Note: gara disputata a Brusciano per l’indisponibilità del Felice Nappi di Somma Vesuviana; spettatori 150 circa in larga maggioranza ospiti.


SHARE