Salvatore Mancone: “Ho riottenuto le mie deleghe”

6

Sembrava il caso del momento, l’ultima bomba destinata a deflagrare all’interno della maggioranza, con il solito contorno di illazioni intorno ad un gesto che a svariate interpretazioni già si stava prestando. Salvatore Mancone è regolarmente in maggioranza.

Al nostro taccuini il diretto interessato fa chiarezza sulla sua posizione: «In effetti non posso smentire di aver rassegnato le mie dimissioni – confessa con la massima serenità – ma non certo a causa di dissidi con la maggioranza. Purtroppo il lavoro, dato il momento non proprio brillante, necessitava di tutte le mie attenzioni ed ho pensato fosse giusto concentrarmi solo su quello. Adesso sono un po’ più libero ed ho potuto riprendere le mie deleghe».

In città si è molto romanzato su questa sua decisione…

«Si alcune voci mi sono giunte all’orecchio, ma smentisco categoricamente ogni altra interpretazione alla mia decisione. Ho semplicemente ritenuto impossibile, in quel momento, conciliare l’attività lavorativa con quella amministrativa. Successivamente, d’accordo con mio fratello, che mi ha anche lui consigliato di non mollare proprio ora che siamo quasi al termine della legislatura, ho accettato l’invito fattomi dal Sindaco, di rimanere al mio posto»

Equivoco chiarito dunque, maggioranza compatta?

«La maggioranza non è mai stata così compatta! Posso dire con assoluta certezza che la coesione che sta mostrando oggi la nostra squadrava oltre ogni mia più rosea aspettativa. Chi afferma il contrario mira solo a destabilizzare la situazione».


SHARE