Rifiuti: le speranze dei cittadini attivi non muoiono mai

2

Oltre tre mesi costretti a dover convivere con la sgradita ed indesiderata presenza di rifiuti, talvolta anche tossici, sulle strade (prevalentemente periferiche) del paese. La cittadinanza attiva ha deciso di dire basta, chiedendo ed ottenendo una sorta di confronto con le istituzioni locali per venire a capo dell’annoso problema.

Lunedì 29 ottobre, alle ore 17, i cittadini avranno finalmente la possibilità di discutere con chi li governa, presso l’aula consiliare del Comune, mediante una tavola rotonda, grazie alla quale l’intera comunità sangennarese, senza distinzioni di ruoli, o competenze, potrà affrontare in maniera diretta la questione.

L’avviso di convocazione del consiglio comunale è stato appena reso pubblico. Approfittando della presenza di tutti i consiglieri, la gente di San Gennaro proverà a dare un valido contributo affinchè quella di rimuovere in tempi brevi dalle strade cittadine sia i rifiuti solidi urbani, sia quelli speciali, non sia solo un’illusoria speranza.


SHARE