R.U.S. Vico, vittoria amara

2

La R.U.S. Vico per passare al turno successivo di Coppa, doveva vincere, contro la Juvenes Scisciano, e sperare in un passo falso del Virtus Ottaviano, impegnato su un altro campo e con il quale i gialloblu si giocavano la qualificazione.

Gli uomini di mister Iovino sono partiti subito forte e già al 10′ minuto hanno sbloccato il risultato grazie a Miele. Il risultato è poi diventato più rotondo quando al 30′ Ferrara ha messo a segno il raddoppio, a cui è seguito il tris dell’attaccante Mollica. Nella ripresa la Juvenes Scisciano ha tentato la reazione ed è scesa in campo con più determinazione. I risultati, così, non hanno tardato ad arrivare: al 55′ ha accorciato le distanze Falco, mentre dieci minuti più tardi è stato Di Palma a regalare un barlume di speranza alla propria squadra, ridimensionando ulteriormente il distacco con una splendida marcatura. Nel finale, però, la R.U.S. Vico ha trovato il 4 a 2 definitivo, grazie ad un calcio di rigore di Velardi, che si è procurato e che successivamente ha realizzato.

Nonostante tutto, però, non è bastato alla R.U.S. il poker calato alla Juvenes Sciscinao. Dall’altra gara del girone non sono giunte notizie positive e, a parità di punti, per la differenza reti, al turno successivo è passato il Virtus Ottaviano.


SHARE