Presentate le liste

3

A poco meno di un mese dalla due giorni elettorale – si voterà il 28 e 29 ottobre –  si è dato ufficialmente inizio alla bagarre elettorale. Lo scorso sabato, infatti, sono state presentate le diciassette liste che sosterranno i ben cinque contendenti alla poltrona di primo cittadino di San Giuseppe Vesuviano.

Primo, in ordine casuale di presentazione, dei candidati è il giovane Agostino Casillo, rappresentante del gruppo “Vocenueva”, collettivo da anni impegnato nel sociale, il quale avrà dalla sua parte tre liste, Pd più due civiche. Altro candidato è il dottor Antonio Ambrosio, che sarà sostenuto dall’ex sindaco, nonché suo omonimo, Antonio Agostino Ambrosio. Per lui ben 5 liste, Pdl e Udeur più tre civiche. L’avvocato, Vincenzo Catapano, uno dei maggiori oppositori del governo Ambrosio, concorrerà, invece, con cinque liste a suo favore, Fini Futuro e Libertà più quattro civiche. L’odontoiatra, Roberto Duraccio, uomo dalla spiccata personalità politica, sarà supportato da due liste civiche, così, come il suo omonimo, il ragioniere Francesco Duraccio, ex consigliere comunale e provinciale.

Proprio nel giorno della presentazione delle liste si è verificato un brutto episodio, un’accesa lite tra il padre di un candidato, che chiedeva l’esclusione di suo figlio dalla lista dell’Udeur, e l’ex sindaco Ambrosio, con quest’ultimo che ha ricevuto una querela.

Viste le premesse, sarà, senza dubbio, un mese caldo, dal punto di vista politico, per la cittadina sangiuseppese.

 


SHARE