Periferie da bonificare

0

Già da tempo i cittadini di San Gennaro Vesuviano fanno sentire il proprio disappunto riguardo allo stato in cui versano le periferie del territorio, abbandonate al proprio destino e oggetto della barbara pratica del lancio selvaggio del sacchetto.

Percorrendo alcune strade come via Magliacani e via San Gennaro, si capisce il perché della rabbia dei cittadini. Mentre dal lato di competenza del comune di Palma Campania una strada da sempre oggetto di sversamento illecito di rifiuti, come via Sediari, è stata finalmente ripulita, nella stessa zona, sul versante sangennarese, la situazione non è altrettanto rosea. Ma il disappunto cresce ancora di più se si considera che l’amministrazione avrebbe ottenuto dalla Provincia circa 80mila euro per i risultati della raccolta differenziata e circa 200mila euro per la realizzazione di un’isola ecologica, da terminare entro luglio 2013, pena la perdita dei fondi provinciali.

Non resta quindi che attendere un riscontro positivo da parte dell’amministrazione, al fine di risolvere una questione annosa che si protrae da tempo. I cittadini, invece, che hanno pensato anche alla formazione autonoma di “ronde ambientali”, attendono fiduciosi con la speranza che si possa giungere ad una pronta risoluzione della questione.


SHARE