Parcheggio ed area verde, i dettagli

15

“Questa è una giornata di concordia e di serenità. È una bella giornata perché inauguriamo un’opera pubblica importante, destinata a diventare un patrimonio di tutti i cittadini”, queste le parole pronunciate domenica scorsa dal sindaco di Poggiomarino Leo Annunziata all’inaugurazione del nuovo parcheggio con verde attrezzato di via Nuova San Marzano.  “Si tratta di un’opera progettata quando il sindaco era Roberto Raffaele Giugliano, proseguita con Vincenzo Vastola e completata da noi”.
L’intera opera è ampia quasi 4000 metri quadrati ed è compresa tra Via Nuova San Marzano, Via XXV Aprile e Via Papa Giovanni XXIII. Il parcheggio conta 71 posti auto e 7 posti per moto e consente anche il collegamento viario tra Via Nuova San Marzano e Via XXV Aprile. L’area a verde è stata realizzata sul lato di Via Nuova San Marzano ed è composta da due grandi panche a forma di semicerchi contrapposti con seduta in pietra di trani, nonché numerose panchine in pietra lavica e pietra bianca.
Nell’ area a verde è stato seminato prato all’inglese, piantate decine di alberi (lecci, falso pepe, olivo, melograno, canfora, chameerops, washington) e arbusti di vario genere. Elementi caratterizzanti della piazza sono le due grandi vasche con giochi d’acqua (costituiti da 12 ugelli spumeggianti per ogni vasca, ognuno dei quali illuminato con fari led a variazione cromatica), rivestite al loro interno con tesserine di mosaico in vetro. Inoltre è stata realizzata una piccola pista per il gioco delle bocce ed una piccola area gioco per i bimbi. Di grande effetto scenico sono le strisce led di colore bianco, lungo il perimetro della due panche a forma di semicerchio ed i led segnapasso di colore blu.
Il bel mosaico raffigurante la Madonna di Montevergine, realizzato dall’artista Simona Proto e posto all’interno dell’area a verde attrezzato è stato invece donato alla cittadinanza da Francesco Palmieri e la sua famiglia.


SHARE