Palmese, scialbo 0 a 0

0

Tanta l’attesa tra i tifosi della Palmese, dopo le vicende di questa settimana. Occhi puntati sul nuovo allenatore Mazziotti, subito alla prova nel difficile esordio in panchina contro il Massa Lubrense.

Tre le fila rossonere assente l’intero reparto offensivo titolare: ancora infortunato Tranfa e  squalificati Manco e Piccirillo. La Palmese ha bisogno di portare a casa i tre punti per rilanciarsi in chiave promozione. Dall’altro lato il Massa Lubrense viene da quattro risultati utili su altrettante gare fin qui disputate, che hanno esaltato le doti realizzative dell’attaccante Marino, autore di tre reti stagionali.

Gli ospiti partono subito forte e già al 4’ minuto De Stefano ci prova con un tiro insidioso che si spegne a lato. Passano pochi minuti ed è la Palmese ad andare vicina alla segnatura con Visone che gira bene al volo in seguito ad un cross di Logoluso. Il tiro, però, è debole ed è facile preda del portiere Stinga. Al 15’ il Massa Lubrense trova il gol da calcio piazzato con Cacace, ma l’arbitro annulla perchè si tratta di punizione di seconda. Al 36’ l’episodio più pericoloso dell’intera gara, ed è a favore della Palmese: Logoluso calcia una punizione dalla destra e nella mischia in area sbuca Guardabascio, che non ha, però, la freddezza di un attaccante e, a pochi passi dalla porta, spara il pallone addosso al portiere Stinga, che può tirare un sospiro di sollievo.

Secondo tempo in gran parte soporifero. Tante le azioni fumose che non fanno altro che addormentare la gara e anche qualche spettatore sugli spalti. Sono solo due gli episodi degni di nota: al 66’ minuto gli ospiti ci provano con Cestaro, con un tiro che supera la traversa, mentre al 75’ è la Palmese a rendersi insidiosa con Borrelli che raccoglie un cross di Visone e di testa sfiora la rete.

Ancora presto, dunque, per vedere in campo il concretizzarsi del lavoro del nuovo mister rossonero Mazziotti, all’opera solo da ieri. Società e tifosi sono speranzosi. Mancano, comunque, l’imprevedibilità di Manco e la capacità realizzativa del bomber Tranfa.

PALMESE: Caliendo, Moccia, Tomacelli, Borrelli, Guardabascio, Angieri, Vecchione (78’Attore), La Marca, Di Lauro, Logoluso (81’Di Giacomo), Visone. All. Mazziotti. A disp.: Caruccio, Dello Russo, Simonetti, D’Andrea,  Vicinante.

MASSA LUBRENSE: Stinga, Cantilena, Esposito, Cappiello, De Luca, Gargiulo, De Stefano (67’Iovino), Cestaro, Marino, Cacace, Volpe (73’Di Leva). All.: Gargiulo L. A disp.: Fiorentino, Zapparella, Siniscalchi, Cacace, Gargiulo A.

AMMONITI: Gargiulo (V. E.)

ARBITRO: Mazza di Torre Annunziata

ASSISTENTI: Montagnani, Della Mura di Salerno


SHARE