Grande successo per la Festa delle Tradizioni Contadine

0

Nell’era della globalizzazione e dell’ipertecnologica, il ricordo delle proprie origini e delle tradizioni popolari è di primaria importanza per poter mantenere una propria identità, quella sete di cultura delle diversità, quel forte desiderio di custodire le proprie differenze ed i propri valori.

È da queste premesse che emerge il grande successo della tre giorni di “Festa delle Tradizioni Contadine”, che ha attirato un gran numero di visitatori, che hanno affollato piazza Mercato e che hanno potuto riscoprire i valori della cultura contadina e l’importanza delle tradizioni. Tra i principali obiettivi dell’evento, vi era quello di dare visibilità ai prodotti locali, da considerare sempre più, in un periodo di grande crisi economica, come ottimi strumenti di rinascita e di rilancio. La manifestazione ha fatto registrare anche la partecipazione di ospiti illustri, tra cui Edoardo Raspelli (FOTO), noto giornalista, scrittore gastronomico e conduttore del programma “Melaverde”, che, accolto dallo chef locale, Pietro Parisi, è giunto a Palma Campania alla riscoperta di sapori perduti e di tradizioni antiche. Nei numerosi stand gastronomici è stato possibile ammirare e degustare le tipiche prelibatezze del territorio palmese, tra cui: pomodori, oli, formaggi, spezie, la birra artigianale “Maneba”, piatti tradizionali e dolciumi.

Ma l’evento è stato contraddistinto anche da un ricco programma di spettacoli, caratterizzato dalle esibizioni di danza delle scuole di ballo locali, da quelle musicali de “L’Orchestra di Pietrarsa di Mimmo Maglionico”, dallo show di Gigio Rosa (Radio Marte), dagli sketch comici dei cabarettisti napoletani “I Ditelo Voi” e da un’affascinante sfilata di moda con relativo concorso di miss “Carnevale 2013”, vinto da Rosalia Iannone.

Un grande successo, quindi, per la soddisfazione dell’intera cittadina palmese che ha potuto mettere in mostra le peculiarità del proprio territorio.


SHARE