Palmese nel segno di Tranfa e Manco

2

Tre vittorie in altrettante uscite ufficiali. Una Palmese cinica ed affamata di risultati vince anche in Coppa Italia, mettendo a segno il secondo successo casalingo consecutivo.

In una gara valevole per il passaggio del turno, i rossoneri hanno travolto, con il risultato di 3 a 0, la Juve Poggiomarino, mostrando una netta superiorità per tutta la durata della gara. Avvio arrembante degli uomini di mister Spica, che sfiorano più volte il gol. Dopo dieci minuti è Manco a provarci, dopo una serie di dribbling ubriacanti, senza, però trovare la rete. È da questo momento che va in scena il “Tranfa show”. Il numero dieci rossonero si rende più volte pericoloso, prima propiziando una traversa colpita da Manco e poi con un diagonale che esce di poco sul fondo. Alla mezz’ora l’episodio che sblocca il risultato: Manco va via veloce sulla destra, ma viene atterrato in area. Calcio di rigore. Sul dischetto ci va Tranfa (FOTO), che spiazza il portiere con una potente rasoiata.

Nella ripresa cala il ritmo. I rossoneri si limitano ad una prudente gestione del risultato, mentrela Juve Poggiomarino non riesce a creare nulla di pericoloso. Al 78’, però, la Palmese imbastisce un’azione perfetta, dall’elevato tasso tecnico, e trova il raddoppio: Tranfa effettua un lancio verso Manco, che con un potente e preciso tiro al volo centra l’angolino. Pubblico in visibilio. Passano solo cinque minuti e la Palmese cala il tris con Tranfa, che approfitta di un pallone vagante nell’area e, a porta sguarnita, sigla la sua doppietta personale. Gli ultimi minuti sono di ordinaria amministrazione.

Vittoria importante per i rossoneri, che sono ora già proiettati alla gara di sabato. Alle porte la dura trasferta col Torrecuso, avversario ostico. Una sfida che metterà ancor di più alla prova le potenzialità e le ambizioni della Palmese. Da sottolineare la grande presenza di pubblico (anche in Coppa) e la terza doppietta consecutiva di Tranfa.


SHARE